Nei: Come Riconoscere Un Melanoma

melanoma

Intanto dobbiamo imparare a conoscere il nostro corpo, controllare la nostra pelle almeno una volta al mese, per riconoscere eventuali cambiamenti. Occorre tenere in mente la regola dell’ABCDE  che ci aiuta a distinguere un neo innocuo da un possibile melanoma.

Se si rappresenta una anomalia e’ importantissimo farsi visitare da un dermatologo mediante l’esame dermoscopico, si può individuare un melanoma fin dalle prime fasi.

Gli aspetti che può assumere un neo e le sue forme

Asimmetria: sono simmetrici a differenza dei melanomi che sono asimmetrici.

Bordi irregolari: i bordi di un neo sano sono regolari, invece un neo irregolare deve destare allarme

Il colore è variabile: i nei sani hanno un colore uniforme, il melanoma può presenta con più colori diversi.

Il diametro è superiore a 6 mm: i nei possono crescere fino a un diametro di 6 mm, mentre i melanomi di solito superano questa soglia.

Evoluzione: rapida allora allarmiamoci perche’ di solito un melanoma cresce in fretta, quindi farsi controllare immediatamente.

Fonte