Buccia dell’ananas, ricca di proprietà: ecco perché non buttarla e come utilizzarla

Tutti conoscono l’ananas. Ovvero uno dei frutti esotici più apprezzati oltre che per il suo sapore delizioso anche per le proprietà e i benefici in grado di apportare all’organismo.

Ananas, benefici per la salute

L’ananas è ricca di numerose proprietà benefiche. E nello specifico grazie alla presenza di bromelina è possibile dire che tale frutto aiuta nella digestione. E ancora, sempre grazie alla presenza di tale sostanza è possibile affermare che aiuta a contrastare l’infiammazione del tessuti e quindi è considerata utile contro disturbi come l’artrite ma anche per combattere la cellulite. In generale è ricca di proprietà antitumorali, dimagranti e depurative. E tante altre ancora.

Buccia ananas, alcuni usi alternativi

Solitamente la buccia dell’anans, che non può essere mangiata, finisce nella spazzatura. E questo perché in tanti non sanno che in realtà può essere utilizzata per trarne dei benefici. Ad esempio può essere utilizzata per preparare uno speciale infuso con proprietà depurative e digestive. Basta semplicemente far bollire un litro di acqua e solo una volta raggiunta l’ebollizione aggiungere la scorza. Questa dovrà prima essere lavata e tagliata a pezzi. Fatto ciò bisognerà far bollire per circa 20 minuti e poi dopo aver filtrato tale infuso ecco che potrà essere bevuto. Ancora, con la scorza dell’ananas è possibile anche preparare uno scrub per i piedi. Bisognerà frullare la buccia dell’ananas in un mixer fino a quando non diventerà un composto cremoso che successivamente andrà spalmato sui piedi massaggiando allo stesso tempo la parte interessata. In seguito sarà opportuno risciacquare ed utilizzare una crema idratante.

E ancora, non tutti sanno che la scorza dell’ananas può essere anche usata per la realizzazione di profumatori per ambienti. Per farlo è opportuno tagliare la buccia in questione a strisce piccole e lasciarle essiccare al sole. Oppure sopra un calorifero. Fatto ciò tale striscette dovranno essere posizionate all’interno di alcuni sacchetti di tela ed ecco che il profumatore sarà pronto. Infine è necessario precisare che con la scorza di ananas può anche essere preparata una maschera per unghie e capelli. Basterà frullare scorza di ananas unita ad un poco di polpa. Il composto ottenuto andrà poi applicato o sulle unghie oppure sulla chioma dei capelli. Ovviamente prima dello shampoo.